Seleziona una pagina

Al giorno d’oggi, l’artrosi è una delle patologie più diffuse tra la popolazione occidentale, nel corso di questo articolo ti daremo informazioni specifiche riguardo le domande sulle cause e sui rimedi che i pazienti del Centro di Fisioterapia a Balduina ci rivolgono più spesso.

 

Cos’è l’artrosi?

L’artrosi è una patologia degenerativa dell’articolazione e in particolare della cartilagine e a seguire del tessuto osseo. Questa patologia colpisce soprattutto soggetti con età superiore ai 60 anni, soprattutto le donne.

Questa condizione produce sull’articolazione uno stato infiammatorio costante, caratterizzato dalla limitazione del movimento, dolore locale, gonfiore e talvolta anche rossore e calore.

 

Da cosa è causata questa patologia?

Il motivo per cui la cartilagine inizia a degenerarsi non è ben chiaro ancora oggi. Sicuramente sono stati studiati diversi fattori di rischio: fattori ereditarti, lo stile di vita ed eventuali traumi o disfunzioni articolari non curate bene.

Il processo patologico inizia con la degenerazione della cartilagine, che porta a una successiva degenerazione delle superifici ossee. La cartilagine è un tessuto che ha lo scopo di migliorare l’articolarità delle superfici ossee, stabilizzandone il movimento e contribuendo ad ammortizzare gli urti. Quando la cartilagine inizia a sfaldarsi le ossa si trovano in contatto diretto tra loro. Con il movimento dunque rischierebbero di consumarsi e per questo motivo il nostro corpo reagisce producendo cellule di tessuto osseo in eccesso, chiamate “osteofiti”. La produzione di osteofiti, a lungo andare, porterà a limitare in modo importante il movimento articolare.

Quali sono le articolazioni più colpite?

Le articolazioni più colpite sono:

– ginocchio: “gonartrosi”

– anca: “coxartrosi”

– colonna: “artrosi zigoapofisaria”

– spalla: in particolare nell’articolazione gleno-omerale e nello spazio sub-acromiale.

Se un’articolazione è affetta da artrosi bisogna per forza ricorrere alla protesi?

Assolutamente no, tranquillo! L’intervento di protesi è indicato solo nei casi in cui l’artrosi è avanzata e l’articolazione è così tanto degenerata che i percorsi di fisioterapia conservativa non hanno avuto successo. Si tratta di una piccola percentuale di casi rispetto a quelli che trattiamo tutti i giorni.

Cosa posso fare per migliorare la mia condizione?

Ci sono moltissime cose che puoi fare se soffri di artrosi e vuoi migliorare la tua condizione. A partire dal tuo stile di vita: attività sportiva specifica, alimentazione e trattamenti fisioterapici adatti a te sono i tre elementi fondamentali che ti consentiranno di stare meglio. Se vuoi avere maggiori informazioni a riguardo contattaci subito al 3270604729.

In cosa consiste la fisioterapia per l’artrosi?

Parlare di fisioterapia per l’artrosi è sicuramente un termine molto generico, è importante sapere di quale o quali articolazioni si tratta per poter programmare un percorso specifico. Il nostro approccio è costituito da tre elementi che utilizziamo in modo sinergico così da poter portare la massima qualità ai nostri pazienti. Durante le terapie integriamo:

  • tecniche manuali osteopatiche: per recuperare il movimento articolare
  • mezzi fisici ad alta tecnologia: per controllare l’infiammazione e ridurre il dolore (tecarterapia, laserterapia…)
  • esercizi fisici: per mantenere i progressi ottenuti e migliorare la funzionalità

 

 

Se soffri di artrosi non aspettare che la tua condizione peggiori ulteriormente, rivolgiti subito a un Centro di Fisioterapia!

 

Dove si trova Fisioterapia Balduina?